Wall Street Journal: Nokia e Microsoft sempre più interessate all'acquisto di RIM

01 Aprile 2012 4

Il prezzo delle azioni della Research In Motion è variato in maniera anomala dopo i recenti e poco positivi risultati trimestrali dell'azienda. Invece di diminuire drasticamente, così come è successo per Nokia diversi mesi fa, la società ha visto aumentare vertiginosamente il valore delle stesse azioni.

La causa di questa anomalia potrebbe essere attribuita alla probabile cessione di RIM verso nuovi capitali.

Così, seguendo i rumours già lanciati nella seconda metà dello scorso Dicembre, il Wall Street Journal ha riferito che una joint venture fra Nokia e Microsoft potrebbe molto presto acquistare RIM. Microsoft sarebbe infatti interessata ai servizi internet mentre Nokia alla parte Hardware, gettando però nel cestino ogni sorta di progetto per Blackberry OS.

La trattativa, se reale, sarà comunque per Microsoft e Nokia molto difficile.

via

Il windows phone più economico di sempre? Microsoft Lumia 435, compralo al miglior prezzo da Amazon a 76 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio Exidor

Oggi è il 1 aprile...

Daniel Maggioni

Ma la stessa Samsung non aveva investito un ingente capitale per lo sviluppo di BB OS 10.?

Davix

Difficile? Non credo proprio... vale 7.7 mld $ Rimm... Noccioline se poi venisse spezzettata come dicono gli autori

xantarmob

Più che Nokia direi Microsoft... Fagocita tutto quello che vede...

Nokia smentisce: nessun piano per produrre e vendere cellulari e smartphone

Nokia tornerà nel mercato della telefonia consumer nel 2016 | Re / Code

Nokia conferma l'ipotesi di vendere HERE

Nokia acquisisce Alcatel-Lucent per 15.6 miliardi di euro | Ufficiale