Nokia 808 PureView: ecco come evitare di "bruciare" le alte luci | Tips and tricks

19 Settembre 2012 5


Il Nokia 808 PureView è dotato del miglior modulo fotografico attualmente disponibile sul mercato, un sensore ed 'ottica che consentono di raggiungere risultati che, in molti casi, non hanno nulla da invidiare alle migliori fotocamere compatte. Il device utilizza un software di gestione molto articolato, che valorizza le potenzialità della fotocamera, ma richiede un discreto periodo di apprendimento agli utenti meno esperti di fotografia. Una delle funzioni presenti nel software di gestione della camera consente di migliorare la resa delle immagini in presenza di una scena caratterizzata da forti contrasti di luce, migliorando la gestione dell'esposizione. Scopriamo come funziona. 

Una gamma dinamica non troppo estesa è una caratteristica comune alle fotocamere compatte ed ai cameraphone. Per gamma dinamica si intende la capacità del sensore di catturare un range di toni molto esteso senza sovrapesporre le alte luci o sottoesporre eccessivamente le ombre e i mezzi toni. Il Nokia 808 PureView in modalità auto può manifestare la tendenza a "bruciare" le zone fortemente illuminate.

Nella prima foto si può notare come la parte superiore della locomotiva presenta una zona sovraesposta. Questo scatto è stato realizzato utilizzando la modalità AUTO.


Vediamo ora come cambia la resa dei toni, selezionando l'opzione Spotlight in modalità Creativa, senza nessun intervento in post produzione.


La zona che in precedenza era sovraesposta mostra in maniera molto più dettagliata i particolari della superficie. Tutta la scena presenta poi un contrasto più elevato rispetto alla precedente.

In ambito digitale, contrariamente a quanto avviene con la fotografia analogica, è consigliabile "esporre a destra" dell'istogramma, ovvero tenendo conto dell'intensità delle alte luci. Recuperare la sottoesposizione è quasi sempre possibile, mentre ripristinare i dettagli perduti a causa della sovraesposizione è molto più complicato. Nella terza foto abbiamo recuperato un po' di dettagli nelle zone d'ombra intervenendo in post produzione.


Un piccolo "trucco" in attesa di eventuali perferzionamenti del software di gestione della fotocamera del Nokia 808 PureView che continua a rivolgersi agli utenti più "smaliziati" dal punto di vista dell'esperienza fotografica.

fonte

Condividi


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Claudio Mariani

la mia era una domanda se aveva o no la funzione di HDR!!

lore_rock

ecco il "problema" di n8 e 808, che hanno voluto risolvere sui lumia esattamente come fa apple: un qualsiasi scatto implica una configurazione apposita.
iphone così come il nuovo lumia hanno un approccio più smart: punto e scatto nel minor tempo possibile
sono due modi di vedere la stessa cosa

lore_rock

l'hdr rende tutto falso e piatto, secondo me

Carlo Silvio

Da come si vede migliora anche la qualità dei colori :)

Claudio Mariani

HDR no???

Nokia Lumia 530 ufficiale: da agosto | Caratteristiche

Nokia Lumia 930: la Recensione di HDblog.it

Nokia Lumia 930: a luglio in Italia a 599€ con caricabatterie wireless incluso | Ufficiale

Nokia, ricattata, pagò milioni di euro per proteggere il codice sorgente di Symbian