Catwalk: il successore del Nokia Lumia 920 avrà la scocca in alluminio | Rumor

03 Gennaio 2013 54


Il Nokia Lumia 920 è arrivato sul mercato a metà novembre 2012 e la sua distribuzione sta tutt'ora entrando nel vivo in molte nazioni, ma si parla già di un suo successore. I rumor da poco diffusi in rete accennano, oltre al nome in codice del device, ovvero Catwalk,  ad alcune caratteristiche tecniche, prima tra tutte la realizzazione della scocca.

Stando a quanto riportato dai recenti rumor il nuovo top gamma dei Windows Phone di Nokia potrebbe essere dotato di una scocca realizzata in alluminio, una soluzione in controtendenza non solo rispetto alla recente produzione di Nokia, ma anche in rapporto a quelli che sono i più  diffusi trend del mercato che, in tempi recenti, prediligono le soluzioni in policarbonato. 

Fonti vicine a Nokia avrebbero rivelato i progetti di rinnovare la gamma di smartphone Lumia nel 2013. Almeno un terminale hi-end  potrebbe avere una costruzione in alluminio. Il rinnovamento della linea Lumia prevederebbe il lancio di almeno due modelli e Catwalk è stato indicato come il successore del Nokia Lumia 920.

I dettagli sulle specifiche tecniche sono scarsi. Viene fatto riferimento ad una scocca più sottile e ad un terminale più leggero dell'attuale modello, con il quale condividerà parte della componentistica interna.

La soluzione dell'alluminio riporta all'epoca della migliore produzione di Nokia che ha realizzato diversi smartphone di successo ricorrendo proprio ai materiali nobili (ved. i vari modelli della serie E e, in tempi più recenti, il Nokia N8). Una soluzione costruttiva più volte ipotizzata da concept di terminali Windows Phone come quello descritto in una nostra precedente news (ved. QUI).

Manca qualsiasi riferimento alla possibile data di esordio sul mercato del nuovo successore del Lumia 920, anche se è verosimile ipotizzare che tale modello continuerà ad essere quello di punta ancora per diversi mesi.

Catwalk, più leggero e sottile del Lumia 920 e con scocca in alluminio. Il Windows Phone perfetto?

fonte,  NB. (immagine in apertura inserita per soli fini illustrativi, non corrisponde ad alcun prodotto reale)

Condividi


54

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
reft32

Questi concept a me fanno cagare...preferisco i Lumia di oggi.Spettacolari !!!!

Stefano

Ma le critiche è giusto che ci siano e poi è sintomo di un prodotto visto dalla massa e a NOKIA questo non può fare che piacere!

Stefano Fiore

infatti, confermo. volevo solo dire che molte impressioni che tu leggi e ti fanno "arrabbiare" sono fatte sulle carta e non dal vivo...alla fine ci sta

Stefano

dalle foto sembra un mattoncino, ma non è per niente così. Devi vederlo e usarlo (il Lumia 920 ;D) dal vivo per dare un giudizio definitivo.

Stefano Fiore

premessa: non l'ho mai preso in mano (il Lumia 920 :D). però quelli che dicono in molti, compreso me, è che vedendolo in foto e video sembra massiccio non tanto per il peso ma per le dimensioni unite a un design squadrato. l'effetto è "sgraziato". poi, in mano può anche essere piacevole

Tito73

ok,...sorry!

Tito73

non hai scritto,...imho!ciò che per te è il top può non esserlo x altri!imho

lore_rock

si ma i tappi in plastica del n8 non sono il massimo

Guest

Lo so XD

Stefano

Questa storia del Lumia 920 che è troppo spesso e troppo pesante è veramente stata una montatura della concorrenza. Nella media è più pesante e questo non si mette in dubbio, ma la comodità non vuol dire un telefono da 1 mm e da 50 g (quello che la Apple vuole metterci in testa è questo). Ognuno ha un proprio metro di misura per la comodità. Io per esempio non posso avere un telefono troppo sottile perché non sento l'ergonomia. Ho un L920 e mi trovo bene proprio perché ha una scocca leggermente inclinata che distribuisce i 180 g molto bene e neanche li sento. Anzi, ho la flip cover e devo dire che il peso non ti stanca. E poi... per 2mm e 50/60 g in più rispetto alla concorrenza faccio delle foto e dei video che si sognano anche le compatte da quattro soldi!!!!!! Ha alzato di un gradino la valutazione delle fotocamera in ambito smartphone.

eternauta1949

Bellissimo, peccato che abbia WP...

Guest

magari si usasse l'alluminio.. non se ne può più di sentire dire 'policarbonato' come se fosse chissà quale materiale pregiato, quando invece è plastica un po più costosa

cizzu cizzu

Io ho un N8 e devo ammettere che sono impressionato dalla sua resistenza agli urti. L'alluminio anodizzato è veramente resistentissimo! Mi è caduto senza cover in casa molte volte e per strada (sull'asfalto) e il massimo danno è stata qualche ammaccatura sugli spigoli... i segni più grossi sono stati fatti sulla plastica delle parti superiore e inferiore e lo schermo è ancora perfetto! Penso che sia a causa del fatto che uno schermo sotto i 4" rimane ben rigido e soffre molto meno le flessioni e torsioni di uno sopra i 4,5" che se cade e a causa dei vetri gorilla glass, che per essere duri e resistenti ai graffi devono necessariamente essere molto rigidi, si crepa tutto.

Io consiglio a Nokia di fare un passo avanti nel rendersi conto che se facessero un terminale con schermo da 4 - 4,3" con form factor e materiali di N8 (un pelo più assottigliato e allargato ovviamente) tecnologia PW di 2° generazione (cioè PW dell'808 + PW del 920) che potrebbe benissimo essere implementato con un un leggero inspessimento all'altezza del sensore fotografico come ha N8, che non da assolutamente fastidio, e 2 modelli, uno con WP8 quello di punta e uno con un altro OS magari android o sailfish, secondario, lasciando perdere i quadcore perchè basta avere un SW ottimizzato e un dualcore con processi produttivi sotto i 28 nm, 1-2 Gb di RAM e ci fai di tutto e di più)... beh.. Nokia tornerebbe quella pre-2010 di sicuro nel giro di 6 mesi 1 anno!
E' già sulla buona strada col 920 ma come qualcuno ha detto sopra.. ci sono margini di miglioramento... speriamo

cizzu cizzu

Sulle batterie è pensiero comune che gli sviluppi siano lenti, ma ricordo benissimo come quelle dei primi cellulari (ai tempi del Nokia 3210 intendo cioè meno di 10 anni fa) fossero ben diverse da quelle odierne a partire dai materiali interni usati. Oggi arrivano a oltre 2000-2500mAh con spessori quasi irrisori, solo 2 anni fa si stava attorno ai 1000-1500 che è quasi la metà...
Purtroppo il problema di fondo è che si è costretti, per la fisica degli scambi che avvengono all'interno, ad usare la geometria pian-parallela tra gli elettrodi, che è la migliore fisicamente e questo ne determina la forma finale.
Attualmente con gli ioni di litio ci si è svincolati da un problema non secondario quale la memoria di carica e il fatto che l'autoscarica di queste batterie sia molto elevata non rappresenta un problema (se si scarica del 10% in 15gg o 1 mese, senza usarla, a nessuno interessa perchè tanto il telefono lo si ricarica ogni 1-2 giorni).
Gli sviluppi da applicare a breve e lungo periodo ci sono, comunque il problema è che la fisica dei fenomeni che avvengono all'interno delle batterie non è solo ellettronica o solo chimica ma un miscuglio di tante cose. Per i processori le fenomenologie sono più conosciute... sui conduttori, dopo la meccanica quantistica, è rimasto poco di misterioso, mentre sui fenomeni ellettrochimici (delle batterie) ci sono ancora cose difficili da descrivere con equazioni semplici, e troppo complicati da poter applicare se descritti con equazioni lunghe e difficili da gestire anche per i computer odierni.

In ogni caso, come per i processori che hanno subito uno stop nella crescita delle frequenze di lavoro a causa della tecnologia utilizzata, anche le batterie si sono "fermate" a causa del fatto che il principio di funzionamento è quello...

Un futuro importante nel lungo periodo, se riusciranno a svilupparle, potrebbero averlo le batterie Al-Aria che almeno dai limiti fisici che presentano potrebbero surclassare di molto quelle odierne arrivando anche a 7 V a cella che è moltissimo! Ma ci sono ancora molti altri problemi da risolvere, a partire dall'elettrolita (la sostanza tra gli elettrodi per capirci) che potrà essere allo stato solido e che è tuttora in via di sviluppo (a breve termine).

Scusate se mi sono dilungato ma a volte uno non immagina il casino che c'è dietro certe cose e solo dalle apparenze è difficile giudicare la complessità di un oggetto: il processore ci meraviglia per l'estrema miniaturizzazione, mentre la batteria ci sembra una cosa più "grezza" ma in realtà non è così.

Visti i bisogni attuali comunque le ricerche non si fermeranno... anzi!

Buona giornata a tutti

Da Rio

il concept mi ricorda i telefoni di LG della serie L.... :)

Polaroidandroid

il concept in foto è veramente brutto,meglio il 920

erberon

se fanno un nokia così e di "dimensioni umane" mando aff... l'iCoso.

IulianPeride

il problema sarà solo la fotocamera e le sue dimensioni.
Per il resto possiamo fare il paragone con apple che ha fatto un iphone molto sottile ma ha trascurato la batteria mettendone una veramente piccola.
Sarebbe un punto a favore di nokia il display più grande quindi un spazio maggiore da dedicare a una batteria sottile ma più lunga.. o larga..insomma si è capito credo

kharonte

se progetti lo smartphone col cervello l'alluminio non è un problema...quando immaginate uno smartphone in alluminio pensate all'n8 non all'iphone...

ja

hai visto un prototipo che forse non uscirà mai..

gioka

Dieci anni possono essere anche pochi. Lo studio è partito solo un paio di anni fa, non si inventa dall'oggi al domani una nuova tecnologia. Non si tratta di resistenza per mantenere la linea al silicio ma proprio di prematurità. Una cosa può funzionare bene ma comunque servono anni di ricerche per verificare che rimanga inalterata, stabile e sempre performante. Per adesso gli utilizzi sono molto limitati, costosissimi e la produzione molto lenta. Ci vuole il tempo naturale di ricerca, e comunque molte università e anche produttori ci stanno investendo molto, quindi qualcosa ne dovrebbe uscire

alex80

l'alluminio anodizzato (come N8) non si scrosta, ma se si graffia, e ce ne vuole per graffiarlo,scopre il colore originale dell'alluminio (argento). io per lavoro uso questi materiali e li facciamo trattare, l'alluminio anodizzato come si deve e' difficilissimo da graffiare e da consumare. ovviamente se cade (considerando gli spessori di cui stiamo parlando) e' naturale che si ammacchi. tornando all'alluminio dell'iphone5....senza parole. neanche 5 anni fa l'alluminio aveva quel genere di trattamento.

io

lg è indubbiabente migliore ...

lore_rock

se nokia fa un terminale più bello del lumia 920 vuol dire che è stato creato da chuck norris.
comunque dovrebbero mettere i tasti virtuali sul display, così se ruoti il device ruotano anche i tasti... ma wp non supporta risoluzioni superiori a quella del lumia attuale

lore_rock

il problema maggiore sono le onde radio che non passano bene attraverso l'alluminio

lore_rock

il lumia è perfetto, tutto ciò che deve migliorare è ciò che gira dentro. sono veramente pochi i nei di questo dispositivo

lore_rock

non saprei nemmeno io cosa chiedere in + da un lumia. fare un terminale più tascabile e leggero è obbligatorio. il problema è che debuttando a settembre-novembre arriva dopo s4 e nuovo iphone, oltre che a htc sony e lg.

LorenzoAmati

catwalk...come il nome della discoteca di barcellona dove ho sgattato l'anima ;)
scusate l off topic :D

kharonte

mah sull'n8 l'alluminio era abbastanza resistente...per sua natura tende a graffiarsi ma scrostarsi è una caratteristica che la devi progettare per averla...speriamo bene

rupert800

Si ma considera che lo spessore del l920 è dato in gran parte dallo stabilizzatore ottico. Solo quello è circa 7 mm. Mettici scocca, display e vetro e si raggiungono i 10mm nel punto più spesso. Per ridurre lo spessore quindi è su quello che dovranno agire. Ma alla fine sono pippe mentali (parliamo di un terminale spesso 1 cm). Sarebbe meglio mantenere lo spessore aumentando la capienza della batteria...

M_90

si dai sicuramente riusciranno a diminuire il peso con l'alluminio, con tutto lo stabilizzatore meccanico. a me quello che fa paura è che subito si graffia l'alluminio, gli ip5 di due miei amici si sono un pò graffiati dietro e si sono scrostati leggermente sui bordi. spero che nokia riesca a fare un bel lavoro.

lappaz

Assolutamente e resta, il mio, un parere personale da utente stra soddisfatto del 920 che ha trovato finalmente un suo equilibrio: cioé quello di non voler o dover cambiare ogni 6 mesi o giù di lì, magari per insoddisfazione o soltanto per sfizio... Ringrazierò sempre Nokia per questo mirabolante smartphone... :-)

kharonte

il peso è una p*ppa mentale nata negli ultimi anni io trovo pessimi smartphone troppo leggeri tanto quanto smartphone troppo pesanti...il lumia920 ancora è nel mezzo e va bene imho...ip5 l'ho provato ma non mi da una bella sensazione forse proprio per la leggerezza che stona col senso di robustezza che dà guardandolo....comunque un peso e uno spessore leggermente minori del lumia 920 sarebbero un ottima cosa basta che rimanga comodo e robusto :)

M_90

io ho provato sia ip5 che l920. ip5 è leggerissimo ed è anche comodo da tenere in mano, molto compatto. l920 è più pesante di ip5 ma è risulta molto comodo è vero(comunque dopo un pò non si fa più caso al peso, io mettevo in paragone ip5-l920).

Luca Milazzo

i concept sono sempre piu belli dei telefoni che poi vengono prodotti XD

kharonte

bè spessori minori spesso e volentieri portano ad un ergonomia peggiore...vedi il 920 che è ritenuto più comodo di molti altri smartphone più sottili

kharonte

rimarrà nella storia per aver portato cose nuove ma il 920 ha ampi margini di miglioramento...

giuseppe di spirito

giusto hai ragione, l'alluminio non è magnetico!...questa ricarica wireless dovrà essere uno standard dato che una rivoluzione nel campo delle batterie non arriverà a breve

lappaz

Il Windows Phone perfetto esiste già: è il Lumia 920... Solo chi lo possiede ed è passato dai vari Eppol e Android può capirlo... Ne passeranno anni rpima che venga realizzato un terminale con dietro uno studio ingegneristico del genere... Poi il successore potrà essere migliore, più sottile, anche più bello, ma è parere diffuso che il il novecentoventi è il degno successore di terminali storici di Nokia e della sua filosofia in ambito mobile... Rimarrà nella storia: non c'è alcun dubbio su questo...

M_90

ottimo, non vedo l'ora di vederlo. mi piacerebbe che avesse un peso simile ad ip5 e avere allo stesso tempo anche un design compatto e ergonomico.

kharonte

10 anni sono tanti secondo me....dipende tutto da quanto i produttori siano disposti a trasformare le linee produttive...nessuno per ora ha intenzione di buttare le linee produttive del silicio per passare al grafene e questo è uno dei più grossi freni che ha il suo sviluppo...

gioka

Certo che si può avere. Basta rendere l'alluminio antimagnetico (per farti capire quanto è facile la cosa pensa che le pinzette che usano le donne per curarsi l'aspetto lo sono XD ) e tutto il campo magnetico generato basette verrà soltanto catturato dal circuito di ricarica posto nel terminale. Comunque ache se l'alluminio non fosse assolutamente trattato (in teoria) non ci dovrebbe essere disturbo alcuno

kharonte

il grafene è ancora lontano

gioka

Verissimo ma lo studio del grafene è solo agli inizi. Non è ipotizzabile un applicazione pratica (ma soprattutto in larga scala) prima di dieci anni, e sono comunque solo ipotesi ottimistiche senza nessun intoppo nella ricerca.
Lo spessore però può diminuire. Il 920 è stato progettato circa un anno fa (i primi prototipi quasi definitivi intendo), con soluzioni che allora era presenti sul mercato. Adesso (come già detto in un articolo proprio su hdblog) il circuito magnetico per la ricarica ad induzione è stato sviluppato meglio e reso più piccolo così come il chip per l'nfc. Aggiungici una batteria ridisegnata e leggermente migliorata e già hai diminuito lo spessore. Poi (forse) grazie all'alluminio e a forme diverse date alla scocca la stessa può essere più sottile della sua controparte in policarbonato e hai guadagnato altri millimetri. In elettronica un solo anno di differenza può portare a differenze abissali nella progettazione. Ci sono ampi margini di riduzione dello spessore analizzando bene. Anche lo stesso schermo può essere assottigliato ed essere simile a quello dell'iphone 5. Si possono fare tante cose, vedremo :) quel comcept comunque è davvero elegante, mi piace!

stuck_788

devo ammettere che questo concept è stupendo... wow

Giova91

teoricamente è così, forse ridurranno lo spessore, magari anche solo nella zona di ricarica

giuseppe di spirito

si ma....la ricarica wireless con l'alluminio non è possibile integrarla giusto???

dj_U_G

Ricorda che i laboratori di nokia stanno lavorando sull'utilizzo del grafene per la componentistica,questo farà si di avere terminali molto sottili ma con le medesime funzioni degli attuali

Corewars

bellissimo, speriamo gli si avvicini almeno..

Guest

Ok non comprerò più il lumia 920 dopo aver visto questi O.O

Nokia Lumia 530: la recensione di HDblog.it

Nokia Lumia 530 ufficiale: da agosto | Caratteristiche

Nokia Lumia 930: la Recensione di HDblog.it

Nokia Lumia 930: a luglio in Italia a 599€ con caricabatterie wireless incluso | Ufficiale