Nokia X: la Recensione completa da HDblog.it

31 Marzo 2014 170

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nokia X è un dispositivo che ha il non trascurabile segno distintivo di essere il primo smartphone Android del produttore finlandese. Un dispositivo di fascia entry level che si posiziona tra i feature phone evoluti della linea Asha e i Lumia più economici. Pochi avrebbero scommesso sulla sua esistenza, soprattutto dopo l'alleanza tra Nokia e Microsoft che ha portato la casa finlandese a supportare il sistema operativo Windows Phone, ma il Nokia X e la sua Nokia X software platform 1.0 è realtà: non un top gamma, ma un dispositivo che trova nei mercati emergenti e nel segmento dei low-cost il suo principale target di utenti.

Hardware, Materiali ed Ergonomia

Solido, colorato, compatto. Questo è il biglietto da visita del Nokia X che si presenta agli occhi dell'utente con una scocca strettamente imparentata con quella degli smartphone Lumia. Una scocca in policarbonato colorata, come da tradizione Nokia e con una cura per gli aspetti del design non così comune da trovare in prodotti di fascia entry level. Non soltanto estetica, ma anche una marcata sensazione di robustezza trasmessa dalla backcover posteriore che si potrebbe scambiare senza eccessiva difficoltà per una scocca interamente unibody. Al contrario, la scocca posteriore del Nokia X può essere rimossa, cambiata ed offre la possibilità di accedere al vano della batteria nei pressi del quale è posizionato il doppio slot per le schede SIM e quello per la scheda microSD.

Il Nokia X è un terminale molto piacevole da maneggiare, grazie al peso contenuto ed ingombri più che tollerabili: 115,5 mm x 63 mm x 10,4 mm, per 128,7 grammi. Qualche spigolosità di troppo dei bordi emerge durante l'utilizzo, ma il giudizio complessivo degli aspetti ergonomici è positivo. Buona la scelta di ricorrere alla finitura opaca e resistente alle ditate, un po' meno quella di rinunciare al trattamento oleorepellente del display che, al contrario, accumula ditate con facilità. Trattandosi di un dispositivo di fascia bassa, Nokia ha rinunciato all'integrazione di un vetro Gorilla Glass, ma ha ugualmente dotato il device di un vetro resistente ai graffi. Nokia X ridimensiona il numero di controlli presenti sulla scocca, limitandosi ad integrare il bilancere del volume e tasto di accensione e blocco. Pur trattandosi di un dispositivo dall'anima Android, Nokia X esibisce un layout dei tasti soft touch articolato nell'unico pulsante indietro - sufficiente per muoversi nella piattaforma software custom del Nokia X.

La scocca del Nokia X racchiude una piattaforma hardware articolata nel SoC Snapdragon 200 (MSM8625Q) con architettura dual-core da 1 GHz e acceleratore grafico Adreno 203, 512 MB di RAM ed uno spazio di storage nominale di 4GB (di fatto ne resta molto meno, circa 2.5 GB). La ridotta quantità di storage viene mitigata dalla presenza dello slot per espandere la memoria interna. Il parco connessioni comprende quella Bluetooth 3.0, il modulo WiFi b/g/n ed un modulo dual-SIM (con le due SIM in formato nano).


Batteria Audio e Ricezione

La batteria dal Nokia X ha una capacità di 1500 mAh, ben proporzionata in relazione all'hardware integrato e alla categoria di appartenenza del prodotto. La batteria ci ha consentito di raggiungere la fine della giornata nelle nostre prove con un utilizzo di media intensità. In linea di massima, abbiamo trascorso metà giornata in ufficio con connettività WiFi e l'altra metà con entrambe le SIM inserite e attive. La SIM 1 con connettività dati in 3G. Due account di posta attivi, attività di consultazione internet nel corso della giornata, molte foto e video scattati e un'ora di chiamate. Interessante la possibilità di dosare i consumi variando la la connettività dati tra le due SIM.


L'altoparlante posteriore del Nokia X è in grado di generare un invidiabile livello sonoro. Il volume è superiore alla media degli entry level, mentre la qualità non fa rimpiangere quella di device di fascia più alta.


Nokia X continua a tenere fede alla tradizione dei dispositivi Nokia che si sono sempre distinti per un comparto telefonico al di sopra di ogni sospetto. Molto buona la ricezione, ottimo l'audio in chiamata (migliore di diversi top gamma che abbiamo avuto modo di testare) ed estremamente comoda la doppia SIM che è stata ben integrata nella piattaforma software del sistema operativo Android. Una gestione della doppia SIM completa, che avviene secondo alcuni principi e opzioni di base:

  • Le due SIM possono ricevere contemporaneamente sia chiamate, sia messaggi
  • L'utente può scegliere con quale SIM effettuare chiamate ed inviare messaggi, selezionandola rapidamente dal menu delle notifiche
  • L'utente può selezionare l'opzione che, prima di ogni chiamata o invio di un SMS chiede all'utente quale SIM utilizzare
  • L'utente può scegliere quale delle due SIM utilizzare per la connettività dati, tenendo presente che la SIM 1 offre una connettività 3G, mentre la SIM 2 solo 2G
  • E' possibile impostare una suoneria differente per la SIM 1 e la SIM 2
  • Le due SIM possono essere messe in modalità offline indipendentemente l'una dall'altra

Il sistema a doppia SIM ha funzionato senza evidenziare problemi particolar durante il periodo di prova. Lo switch tra le due SIM è immediato, nonchè estremamente comodo per chi ha necessità di gestire due numeri e ben integrato nell'interfaccia utente, grazie all'indicazione sia nella cronologia della chiamate riportata in Fastalane, sia nella sezione messaggistica il numero della SIM che ha effettuato o ricevuto la chiamata o l'SMS.

Software

Nokia X software platform 1.0 è il risultato finale della scelta di Nokia di ricorrere al sistema operativo Android - che nel Nokia X è stato integrato in versione 4.1.2 - modificandolo a tal punto da renderlo quasi irriconoscibile, ma senza privarlo di uno dei suoi principali punti di forza: lo sterminato parco software che - seppur non nella sua interezza - può essere utilizzato con il Nokia X. Resta esclusa la compatibilità con i servizi di Google, la possibilità di installare applicazioni che necessitano di tali servizi per funzionare e mancano tutte le applicazioni di Google (in via ufficiale, visto che la community si è già mossa per consentire l'installazione dei Google Serivicese che permettono di installare tutta la suite di app di Google).


La piattaforma software del Nokia X, potenzialmente, ha le carte in regola per mettere tutti gli utenti Nokia d'accordo: lo zoccolo duro dei fan Nokia, che ricorda molto bene il software del Nokia N9/N950 e coloro che hanno apprezzato la piattaforma software dei Nokia Asha accoglieranno con piacere la sezione "Fastlane" che rappresenta un ottimo strumento per tenere traccia, richiamare ed interagire con le attività compiute con il device. Gli utenti che guardano con interesse al sistema operativo Windows Phone, ma non sono ancora pronti per compiere il passaggio definitivo a tale sistema operativo, ritroveranno un evidente richiamo nell'articolazione in Tiles della schermata principale e, da ultimo, chi nutriva da tempo la speranza di utilizzare le applicazioni Android con un dispositivo Nokia lo potrà fare, sia direttamente scaricandole dallo store Nokia, sia attraverso store alternativi ancor più forniti, sia mediante sideloading degli apk che in molti casi risultano perfettamente compatibili, senza alcuna modifica.

Procedendo con ordine, in Fastlane l'utente può scegliere o meno di far confluire: le notifiche, con un'accurata selezione delle applicazioni che possono inviare notifiche, la cronologia delle applicazion, i link per i social network. La schermata principale, a sua volta, elenca tutte le applicazioni disponibili, disponendole in un layer grafico che richiama molto da vicino i tiles di Windows Phone. I Tiles (che in realtà sono le vere e proprie icone delle applicazioni ) possono essere ridimensionati, spostati, raggruppati in cartelle ed eliminate (operazione che equivale alla disinstallazione completa). L'anima Android del sistema operativo emerge non appena si entra nelle impostazioni, quando si esplora lo Store ancora in fase di espansione, ma già fornito di una pratica sezione per installare Store di terze parti ancor più completi e quando si iniziano a far confluire nella schermata principale dei veri e propri widget. Non manca la trasposizione per la piattaforma software del Nokia X delle applicazioni molto popolari sugli altre piattaforme software supportate da Nokia: Nokia MixRadio, Here Maps, il browser personalizzato da Nokia, alcune sezioni che sembrano le varianti rivedute e corrette di "parti" di vecchi progetti (ved ad esempio l'impostazione della sveglia e delle notifiche nella schermata di blocco riprese fedelmente da MeeGo) e la riproposizione di elementi chiave della recente piattaforma Windows Phone personalizzata dai firmware Nokia, ovvero la schermata Glance e il double tap to wake (feature al loro volta mutuate da MeeGo).

L'insolita commistione di generi, stili, applicazioni e servizi, in prima battuta piace ed intriga chi ha una certa familiarità con i prodotti Nokia. I "tiles" grandi e colorati rendono semplice l'individuazione delle principali applicazioni, l'assenza di un app drawer può risultare spiazzante, ma rende il controllo dell'interfaccia ancor più immediato e meno dispersivo, Fastlane si rivela estremamente comodo nell'utilizzo quotidiano e la possibilità di attingere al parco software degli smartphone Android è un punto di forza non trascurabile.

Concettualmente la Nokia X platform 1.0 convince, ma l'esperienza d'uso si scontra con prestazioni abbastanza lacunose, anche se il giudizio deve essere in parte mitigato tenuto conto della categoria di appartenenza dello smartphone. La schermata iniziale è intrigante, ma, al tempo stesso abbastanza pesante e poco ottimizzata - almeno nel firmware iniziale - il browser internet di Nokia non brilla per reattività, velocità di rendering e stabilità, alcune applicazioni tardano oltre modo ad avviarsi e la stabilità dell'intera piattaforma è migliorabile - ma accordiamo al software le attenuanti generiche visto che il suo sviluppo è alle battute iniziali.

Fotocamera e Multimedia

Nokia X è equipaggiato con un modulo fotocamera piuttosto modesto: sensore da 3 megapixel con ottica f2.8, sprovvisto di autofocus e di flash, ma ben equipaggiato con un software di gestione ricco di opzioni, effetti e funzionalità che provano a rendere più attraente l'utilizzo di una cam che, in ogni caso, è in linea con quelle dei device entry level, ma non certamente in grado di fissare nuovi standard nella categoria.

Accettabili le foto in esterna, con un rumore abbastanza marcato quelle in interna. Nokia prova a mitigare gli effetti negativi derivanti dall'assenza del flash LED ricorrendo ad un'opzione per ridurre il rumore digitale che raggiunge in parte lo scopo.

I video sono registrati alla risoluzione massima di 864 x 480 pixel e 30 fotogrammi al secondo. Buono l'audio anche se monofonico, frame rate sufficiente.

Conclusioni

nokia_x_997

Lo smartphone che pochi credevano potesse esistere si è tradotto in realtà, anche se ha assunto le fattezze di uno device entry-level, ben diverso dall'ideale top gamma dal cuore Android che avrebbe dovuto rappresentare - secondo alcuni - l'ancora di salvezza di Nokia dopo il naufragio della strategia basata per anni sull'evoluzione del sistema operativo Symbian. Oggi Nokia X (al pari di Nokia X+ e Nokia XL) è principalmente un device chiamato a raccogliere l'eredità dei device S40 ed Asha Touch. Per il momento non c'è alcuna volonta espressa di farlo diventare qualcosa di diverso, ma chi ha iniziato ad assaporare l'insolito connubio del mondo Nokia con quello Android potrebbe iniziare a desiderare che l'evoluzione prosegua su binari che, sino ad ora, hanno rappresentato semplici sogni "proibiti" (Qualcuno non può fare a meno di pensare ad un Nokia X di fascia alta?).

Se il progetto Nokia X avesse l'ambizione di diventare qualcosa di differente, entrando in competizione con gli smartphone Android e Windows Phone di fascia low-cost nei mercati emergenti, allora la spinta sull'acceleratore per accorciare la distanza con la concorrenza in termini di performance dovrebbe essere più marcata. La piattaforma software, infatti, è apparsa bisognosa di ritocchi e ottimizzazioni per migliorare l'esperienza d'uso. Nokia X resta un comodo device dual SIM (feature che è stata integrata molto bene) che ha il non trascurabile vantaggio di poter contare sul vasto parco software - molto più ampio di quello degli Asha ma inferiore a quello degli Android "Google". Un device che strizza l'occhio al mondo Android, senza trascurare servizi e applicazioni di Nokia, compatto, colorato e ben costruito. Il prezzo, 89 euro, tasse escluse, ancora non è stato annunciato per il nostro mercato ma difficilmente sarà inferiore ai 120€ e considerando sia i competitor Android di pari fascia, sia i fratelli Lumia Windows Phone fascia bassa, difficile consigliare questo Nokia X a parità di prezzo.

Voto Finale 5.9

Il best seller rinnovato in chiave 2016? Motorola Moto G4, compralo al miglior prezzo da Amazon a 166 euro.

170

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Anakin988

Meglio un 520 a99€ imho

francesco

schifo

Flavio

Rispetto alla personalizzazione che si poteva fare su WP 7.5 siamo un passo avanti :D :D
Ho avuto il Lumia 800, davvero velocissimo e con un ottima camera (considera che era un single core da 1.4 GHz con 512 MB di RAM e dava le paste a diversi midrange Android) ma versatilità e personalizzazione assolutamente zero. Unica impostazione: colore dei tiles... :D

Andrea

9 giorni e tutto ciò sarà possibile, non ti obbligo a leggere tutto il changelog di Window phone 8.1, che verrà presentato domani e rilasciato in preview il 10 aprile, ma comunque sempre pensando che non farai mai uno switch, sono sicuro che potresti cambiare idea.
Tra le modifiche ci sono quasi tutte le cose che mi sembra che tu consideri importanti. Una delle mie funzioni preferite è la riaccensione del wi-fi dopo un certo tempo, una delle novità più utili oltre che il file picker per download e upload di file da browser, anche sconosciuti al telefono proprio come android.

Rick Deckard

Guarda son telefoni che non userei neanche se me lo regolassero.. Sono appassionato di tecnologia e se dovessi andare a risparmio piuttosto prendersi un moto g.. Costa qualcosa in più ma almeno hai un'esperienza completa sotto ogni aspetto! Dai vuoi mettere lo schermo? I vari 520/620 Oltre a costare poco non hanno grossi pregi . Non puoi nemmeno caricare file sul browser ed è una cosa mai vista e una mancanza molto molto grave!

Andrea

Ho ricevuto giorni fa il nuovo design di facebook browser e sembra molto meno buggato :D

Andrea

L'esperienza generale è veloce è fluida, è innegabile tutto questo. Se il problema sono le animazioni lunghe, posso dire che da i video usciti su WP 8.1 sembra che saranno più veloci.
Ripeto il difetto più grave di wp attualmente è il resume delle app, problema nato dal non obbligo di inserimento dell'API fast-boot di Windows phone 8 nelle app. Quelle che l'hanno inserito vanno benissimo infatti, come ad esempio proprio facebook (che essendo edita Microsoft ci mancherebbe! :D)

Andrea

E' anche questione di sistema in realtà, e il linguaggio di programmazione con cui è scritta.l'app. WP ne usa uno molto più "professionale" ed efficiente di quello delle normali app android.

Francesco

Ho fatto un confronto con l'app di Facebook per WP8 sul Lumia 925 (Snapdragon S4, 1.5Ghz) e il Nexus 5. Sul Nexus 5 ci impiega più del doppio ad avviarsi (e anche se le news vengono caricate dopo, fa comunque prima del Nexus). Non è questione di sistema, sia chiaro, ma di ottimizzazione dell'app.

Rick Deckard

In effetti facebook non ce la fa a fare un'app perfetta.. Però almeno non ci sono i bug che ha in versione browser XD

Rick Deckard

Si ok.. Manse fosse realmente veloce non servirebbe.. Poi su un terminale di fascia bassa ci sta l'escamotage!
Pero da li a dire che è un terminale veloce ce ne passsa

Andrea

Quanto vorrei mettere il video confronto....
Ti dico, l'app si apre prima su Windows phone, per limiti tecnici le news si aggiornano nello stesso momento, se non a favore nexus 5 (ma lui è in grado di connettersi fino a 42.2 mb/s e in LTE, mentre il 520 solo in H+ 21.1 mb/s)
Comunque è colpa dell'app di Facebook per Android, va male su tutti i device.

Andrea

Indubbio che le animazioni siano lunghe e che siano una buona maschera. Anzi ti dico, a proposito di trucchetti, che Internet Explorer 11 per Modern UI fa uno screen shot alla pagina precedente così quando torni indietro ti fa credere che la pagina sia già caricata, mentre in realtà, sta ancora ricaricando, per un secondo, però, ti da comunque una piacevole impressione di velocità.

Rick Deckard

Impossibile.

Quello che tu dici è il caricamento delle news che dipende d'ala connessione ma l'app si apre istantaneamente..

Andrea

Dal background android è veloce. Windows phone no, perché ha un sistema di sospensione delle app tutto suo, per risparmiare RAM e processore (e di conseguenza batteria) solo che attualmente non è il massimo, ci mette troppo con alcune app. Con Windows phone 8.1 questa feature risulta che sia stata migliorata.
Per quanto riguarda l'avvio delle app, è più veloce su Windows phone. Ho testato app tipo facebook o instagram con un nexus 5, risultato? Facebook vince WP ma per instagram vince il nexus 5 che arriva poco prima di WP.

Rick Deckard

Ti basta andare su YouTube e guardare un confronto per notare che nokia x è più veloce del 520 che nasconde la sua lentezza con le animazioni..

Andrea

Momento momento momento, il telefono ha lo stesso hardware del lumia 520 e tu mi vieni a raccontare che non è colpa di Android e della sua scarsa ottimizzazione da parte Nokia? AHAHAHAHAHAHAH, ma raccontala a qualcun altro....
Ovviamente vale quella cifra, per me anche di meno, soprattutto per il fatto che ha 4GB di storage e....ANDROID.

Emanuele

eh si.. si vede quanto è veloce... un missile guarda... la hai vista la recensione? che poi in fin dei conti la domanda che ci poniamo tutti è.. perché sto qui a risponderti, quando chiunque sa che sei un incompetente?

macterz

Il moto g sicuramente è un ottimo smartphone, ma non è che 1 salva una miriade di smartphone laggosi fatti da tutti i produttori.
Comunque nel caso del video non aveva aperto un nuovo processo, poi se vuoi credere che uno smartphone con lo stesso hw possa battere in fluidità un wp bisogna essere ciechi o fanboy.:)

Rick Deckard

Si e con una ROM decente le impostazioni si aprivano subito!!
Volere è potere e moto g ha anche un certo hw.. Comunque se clicchi impostazioni non va nel menu di rete anche se lo avevi aperto in background.. Apre un nuovo processo

macterz

Hai mai avuto un android di fascia bassa? Cambia eccome aprire un app o le impostazioni se sono background nella ram che aprirle al "primo colpo".
Poi si vede perché quando clicca impostazioni va direttamente nel sotto menu della rete e questo succede quando tieni in memoria (e difficile da spiegare via messaggio).

Rick Deckard

Alla fine in Italia ci sono 30€ di differenza.. Direi che costano più o meno uguali

Rick Deckard

Ma da cosa noti che sono in background? Secondo me semplicemente non sei abituato alla velocità di apertura di android e ti sembra impossibile

Rick Deckard

Ma guarda che non cambia il tempo di apertura dei menu da backgraud o no.. O almeno cambierà ma son millesimi di secondo.. Come fai a dire che erano in background? A occhio umano è difficile notare una tale differenza

macterz

Hai ragione, ma scrivevo solo android "nella fascia bassa android fa schifo punto" dopo un millisecondo qualcuno mi tirava fuori il moto g era solo per evitare una risposta.

giovinciello

non credo voglia sostituirla ma semplicemente relegarla ad una fascia di prezzo ancor più bassa, da semplici feature-phone a 70/80€ massimo: infatti, così come non ci vedo un asha fare il lavoro che fa android per mancanza di intrinseche potenzialità del sistema, allo stesso modo non ci vedo un android proposto (tasse e sovvenzioni già incluse) a meno di 90€ girare decentemente, a meno che non studino una rom di aosp fortemente personalizzata e alleggerita

giovinciello

ragazzi ma parchè continuate a mettere in mezzo il moto g dappertutto?? Non ce l'ho con te, ma cavolo, per fascia bassa si intende un prezzo fino ad un massimo di 140€, più o meno, no?
Considerando che la versione 8GB, vista la non possibile espansione di memoria, non dovrebbe neanche essere presa in considerazione in qualsiasi spunto (e che comunque sforerebbe di poco quella "soglia" da entry-level), di cosa parliamo? Lo sappiamo che il MotoG 16GB a circa 190€ ha un rapporto qualità/prezzo senza precedenti nel mondo android, ma resta un terminale mid-range, con prestazioni vicine ai top-gamma: chi vuole spendere un massimo di 100€ o poco più, poco gli importa di aggiungere altri 70/80€ perchè a quel prezzo il MotoG è un must-have. Il Moto G stravince nella fascia 150€/Nexus 5...non possiamo proporlo come termine di paragone assoluto, va comunque circostanziato in una sua fascia di prezzo

giovinciello

Altra piccola correzione: neanche il modello X+ ha il flash e la sua fotocamera è sempre da 3mp senza flash e senza autofocus...tra il modello X ed X+ cambia esclusivamente la ram, per il resto sono purtroppo identici.

Nel modello XL invece troviamo non solo una fotocamera da 5mp con flash led e autofocus, ma anche un'ottima fotocamera frontale...peccato che sia da 5'', credo che in tanti (come me) avrebbero preferito queste caratteristiche sul Nokia X+

macterz

Vedo difficile peggiorare un android di fascia bassa, si salva solo il moto g pur avendo una fotocamera pessima e idem lo schermo.
Poi i pochi video visti su youtube(uno visto anche qui su hdblog) erano leggermente proandroid e tenevano i menu in background per far vedere che gli apriva quasi all istante.

macterz

Perché è famoso android per essere buono nella fascia bassa

J.H. Bolivar Pacheco

Piccola correzione in quello che hai scritto: S40 è Java non è Symbian, e non riesco a capire come puoi dire che Nova è meglio di vecchi sistemi dato che soluzioni come Iphone hanno preso piena ispirazione proprio da Symbian come gestione di icone; e questo Nokia X ha preso a piedi pari da S40 con soluzioni come Fastlane.

Se provi ad utilizzare un Symbian ti accorgeresti quante cose riusciva a fare ben prima delle soluzioni smartphone attualmente in circolazione. S40, invece, non è nato per essere uno smartphone ma solo come soluzione per feature phone.

Emanuele

Perché dovrei considerare un video come quello dove anche il più accertato dei dementì nota che le app sono già aperte (#pesce #aprile #abbocca) e sbattermene di questo video che mostra le reali reazioni dell'OS?
Non direi poi che è un pessimo Android creato da Nokia visto che in confronto alla concorrenza questo nokia x è un aereo... direi più che altro che ci sono evidenti limiti nella capacità dell'os di girare decentemente con un hw di fascia bassa..

Francesco

a me da i nervi, con quel tono tremolante e il fiatone... Per carità sarà bravo, ma....

Francesco

Il punto non è il super telefono... Se fosse stato questo il suo interesse avrebbe avuto fior fior di esperienza e modo per farlo... Nokia vuole sostituire la serie Asha, che in effetti non credo abbia più così tanto mercato... e tenere WP per la fascia alta e media del mercato... Vuoi mettere questa serie X con un asha...?

Francesco

hmmm semmai a perderci resta la Nokia che ha speso soldi e tempo per produrre e mettere in vendita questo prodotto... e viste le acque in cui naviga, l'intento non è certo quello di non venderne nemmeno uno per sputtanare android come dici tu, anzi cerca proprio di usare la leva Android per avere più mercato...

Non sta davvero in piedi una ipotesi così....

Rick Deckard

Ringrazia le tasse che pagano gli evasori

Rick Deckard

"Sarà un Windowsphoniano frustrato perché l'unica cosa che può scegliere sui tiles è quanto farli grandi"
3 misure e forme preconfigurate ti sembrano una scelta?

Francesco

Si, si può cambiare il launcher, con meno di dieci minuti di impegno puoi installarci su direttamente Nova o qualunque sia il tuo preferito, più tutte le google apps e hai praticamente un android 4.1.2 mi pare... e' un po' datato, ma sinceramente sempre meglio de Symbian S40 e simili...

L'XL è identico salvo lo schermo più grande, mi pare 5" e la RAM che arriva a 768mb e, come per l'X+ che ha invece lo schermo da 4"... stesso precessore, stessa interfaccia stesse altre specifiche... Ah, hanno il flash led e la fotocamera da 5mpx anzichè da 3.

Rick Deckard

Guarda che la cyano cambia da dispositivo a dispositivo e dal kernel usato.. Io avevo un Sony ed era una pessiamo rom

Rick Deckard

A nokia piace vende ghw di scarsa qualità.. Da sempre

Rick Deckard

Allora fanno anche colori seri

Rick Deckard

Semplicemente secondo me hanno usato un nokia x come solitamente usano i dispositivi android.. Se leggi in blog specializzati nokia e li confronti con WP è ovvio che non siano poi cosi male

Rick Deckard

Basta che guardi un video su YouTube dove lo confrontano con 520 e 620 e ti rendi conto che è cosi.. Che poi rispetto ad altri android sia pressimo e mal ottimizzato è un altro discorso,.
Nokia ha fatto un telefono android pessimo per promuovere WP come un telefono migliore anche se non lo è.. Pare che il primo pesce abbia già abboccato..

Rick Deckard

Hahaha colpa di android ha ha costa 100€ e vale quella cifra

Muttley

che amarezza...spero che l'XL sia migliore. Ma il launcher si può cambiare? Perchè questo mi sembra solo un' accozzaglia del peggio dei due sistemi. :-(

moichain

il mio N8 con fw xeon di 3 anni e mezzo fà è più veloce!come sputtanare android per favorire le vendite di WP ottima mossa!!!

efremis

Semplicemente non le fa tutte lui. Anche Salvatore è molto competente.

Andrea Galeazzi

Ahahahaahhahaaha. Mi sono ribaltato qui "il 50% del tempo lo passa a dire "gestione" e "UI" (iùaiiii) :D" Comunque Salvatore è molto bravo e preparato.... :)

Andrea Galeazzi

Ella peppa, ne ho saltata solo una. 1) Salvatore è molto bravo, tecnico e competente 2) Avevo S5 da provare...

Lorenzo Cot

lag???nooooo

NOKIA 3310 vs NOKIA 3310: 17 anni di storia | Video

Nokia 6: un ritorno asiatico | La nostra Anteprima

Ufficiale: Nokia è pronta a tornare sul mercato con smartphone e tablet Android

Foxconn produrrà gli smartphone Android di Nokia, Europa tra i primi mercati | Rumor