Pace fatta tra Apple e Nokia, da avversarie in tribunale a partner commerciali

23 Maggio 2017 101

L'azione legale avviata da Nokia nei confronti di Apple sul finire dello scorso anno, si è conclusa nel migliore dei modi e senza nessuna condanna da parte della casa di Cupertino, accusata dal produttore finlandese di aver violato 40 brevetti in Germania, Stati Uniti ed Asia. Brevetti relativi ad una serie di tecnologie riguardanti display, interfaccia utente, antenne, chipset e tecnologie per la codifica video.

Quando si tratta di battaglie legali in materia, i ricorsi in tribunale possono durare anche diversi anni prima che giunga la sentenza definitiva, tuttavia, in questo caso tutto si è risolto a distanza di pochi mesi.

Con un comunicato ufficiale diffuso dalla sala stampa di Nokia, le due società hanno annunciato di aver risolto tutte le loro controversie legali sulla proprietà intellettuale, firmando un contratto di licenza brevettuale pluriennale, trasformandosi da avversari in tribunale a partner commerciali.

L'accordo di collaborazione prevede la fornitura da parte di Nokia di determinati prodotti e servizi per infrastrutture di rete ad Apple, mentre quest'ultima riprenderà la commercializzazione di prodotti medicali specifici a marchio Nokia (precedentemente noti con il marchio Withings) nei negozi fisici Apple e online.


I summit regolari tra i principali dirigenti delle due società, garantiranno che la relazione funzioni in maniera efficace, a beneficio di entrambe le parti e dei loro clienti.

Siamo estremamente soddisfatti della risoluzione riguardo alla nostra contesa, e non vediamo l'ora di espandere la nostra relazione commerciale con Nokia", ha dichiarato Jeff Williams, amministratore delegato di Apple.

Mentre i dettagli più approfonditi dell'accordo sono rimasti riservati, Nokia riceverà un pagamento anticipato in denaro da Apple, con ulteriori ricavi per tutta la durata del contratto di collaborazione.

Modularità è la vostra meta? LG G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 329 euro.

101

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca Bussola

Se ho scritto certe cose è perchè sono state dichiarate tramite intervista da un responsabile HMD (alcune più velatamente, altre direttamente come la partecipazione di Nokia ad approvare ogni prodotto).
Forse prima di aprire bocca bisognerebbe informarsi un attimo.

Saccente
Fatti 2 conti e se pensi che HMD ha sede di fronte a Nokia ed è composta da ex dirigenti Nokia capisci anche tu che chi controllano i fili sono sempre le stesse persone.

Quelli che hanno fondato HMD Global sono uomini d'affari, non ingegneri.

Inoltre Nokia non ha solo ceduto il marchio ma deve approvare ogni modello se rispetta i suoi standard.

Nokia non ha alcuna parte in causa, ha ceduto a suo tempo ogni cosa riguardante gli smartphone a Microsoft. E non ha ceduto il marchio, ma l'ha concesso in licenza. Non ci sono "standard Nokia" che il produttore deve rispettare, oltre a quelli che tutti i produttori devono rispettare. Oggi la situazione è questa. Domani tutto può cambiare.

Luca Bussola

Vabbè... è quello che legalmente possono fare.
Fatti 2 conti e se pensi che HMD ha sede di fronte a Nokia ed è composta da ex dirigenti Nokia capisci anche tu che chi controllano i fili sono sempre le stesse persone. Inoltre Nokia non ha solo ceduto il marchio ma deve approvare ogni modello se rispetta i suoi standard.

Saccente

La colpa di questa confusione è di chi scrive gli articoli. Ma del resto il marketing non vuole che si sappia che gli attuali smartphone Nokia non hanno nulla di Nokia, tranne le 5 lettere.

Saccente

Di Nokia questi smartphone hanno solo i 5 caratteri stampigliati sul case.

Saccente

Ma quale rinascita?

Saccente
spieghiamo meglio la situazione...

Cosa vuoi spiegare tu, che non capito nulla?

1) Nokia non produce e non progetta nessun smartphone o cellulare ma ha mantenuto possesso di tutti i suoi brevetti a riguardo

Primo errore. Nokia ha ceduto baracca e burattini a Microsoft (brevetti, ingegneri e impianti produttivi). Solo il marchio si è OVVIAMENTE tenuta, perché lo usa per i suoi prodotti. Poi Microsoft ha ceduto parte dei brevetti ad HMD Global e gli impianti produttivi in Vietnam (con annessi relativi brevetti) alla FIH Mobile, una sussidiaria Foxconn con sede fiscale alle Cayman.

2) Nokia ha concesso il marchio e l'uso dei brevetti alla HMD Global

Secondo errore. Il marchio era stato concesso a Microsoft, e tale diritto è passato ad HMD Global con la vendita della divisione Mobile di Microsoft.

3) Foxconn, oltre a produrre gli iPhone e i Nokia, è comproprietaria di HMD Global di circa il 10%.

Terzo errore. Foxconn ASSEMBLA gli iPhone nei suoi stabilimenti in Cina e PRODUCE i Nokia negli stabilimenti in Vietnam, gli stessi che hanno sempre prodotto i Nokia, attraverso la sussidiaria FIH Mobile.

Comunque in tutto questo la Nokia dell'articolo, ovvero la Nokia finlandese, non ha parte alcuna, se non la concessione del marchio.

Saccente

La Nokia non ha nulla a che fare con Foxconn.

Saccente
e quindi la stessa Foxconn ha un contratto con Nokia stessa.

Un contratto de che?

Saccente
e Nokia ha un mercato da conquistare

??? di che mercato parli?

Saccente

Veramente Nokia ha solo concesso l'uso del marchio. Niente di più, niente di meno. Nokia ha a suo tempo ceduto la divisione che produceva i famosi cellulari, armi e bagagli: brevetti, ingegneri e impianti di produzione.

Saccente

Che non c'entra un tubo con la Nokia in causa con Apple.

Saccente

Come tutti gli scrittori di libri: loro soltanto scrivono il libro, poi tutto il resto lo fanno i tipografi…

Ezio

davvero? e come mai i brevetti in causa sono display, interfaccia, chipset, video è ANCHE reti?

Luca Bussola

spieghiamo meglio la situazione...

1) Nokia non produce e non progetta nessun smartphone o cellulare ma ha mantenuto possesso di tutti i suoi brevetti a riguardo.
2) Nokia ha concesso il marchio e l'uso dei brevetti alla HMD Global (che stranamente ha sede di fronte a Nokia con dirigenti ex Nokia) che ne gestisce quasi ogni aspetto a parte la produzione
3) Foxconn, oltre a produrre gli iPhone e i Nokia, è comproprietaria di HMD Global di circa il 10%.

In pratica Apple si è ritrovata il suo produttore di smartphone, anche se indirettamente, coinvolto in questa cosa e uan soluzione era logico doverla trovare.

Luca Bussola

inoltre chi produce gli iPhone è comproprietario di chi distribuisce e gestisce i nuovi smartphone Nokia (HMD Global).

Probabilmente per evitare grossi problemi nella produzione si è cercata la soluzione per accontentare tutti.

Luca Bussola

Direi palese!
Ricordo, per chi non lo sapesse, che Foxconn produce sia i Nokia che gli iPhone ma non finisce qui...

Nokia ha ceduto il suddetto marchio a HMD Global (che sta di fronte a Nokia e ha alcuni dirigenti ex Nokia... quindi fra di noi diciamo che sono sempre loro).

Fra i compropietari di HMD Global, anche se in forma minore rispetto ad altri, chi pensate che troviamo? LA FOXCONN!!!

Una soluzione pacifica a questo mezzo conflitto di interessi andava trovato

Luca Bussola

Ragazzi... mettete anche sul piatto che la Foxconn (che produce sia gli iPhone che i Nokia) ha una comproprietà con HMD Global che è il marchio che distribuisce i Nokia e quindi la stessa Foxconn ha un contratto con Nokia stessa.

Una soluzione a questo conflitto d'interesse andava trovato.

Luca Bussola

Il punto è che c'era anche un palese conflitto nella stessa causa.

1) Apple progetta i telefoni che vengono costruiti da Foxconn
2) Nokia ha denunciato Apple
3) Nokia ha concesso la commercializzazione dei telefoni con marchio Nokia a HMD Global
4) Foxconn costruisce i telefoni Nokia
5) Foxconn ha una comproprietà in HMD Global

In pratica era come se il produttore del tuo smartphone ti facesse causa anche se non l'ha fatto direttamente visto che ha un contratto di partnership con Nokia.

Luca Bussola

Più che altro la Foxconn che produce gli iphone ha anche una comproprietà in HMD che è la società che commercializza i Nokia.
In pratica si sono autoquerelati! ahahah

Luca Bussola

Che è la stessa azienda che produce i nuovi Nokia e che ha una comproprietà in HMD (l'azienda che progetta i Nokia).

italy83

Quindi? Sono solo produttori e sono un paio al mondo, si attengono al progetto di proprietà di Apple è come dire che non sei tu a scrivere un libro ma lo è la stampante

alex

Samsung o tsmc o chi altro non se lo fa lei lo stesso.

daniele

Sisi ero del tutto ironico ;D

italy83

Sono anni che il processore non lo produce più Samsung.

Leon94

Veramente Apple fa soltanto il progetto, ci mette il software e decide il prezzo!
Tutto il resto lo fa Sony, Samsung, LG, e Foxconn che assembla tutto.

Matteo Montanari

Anche

FuckingIdUser

Figurati. Ammetto di essere stato pedante.

alex

Display non mi ricordo memorie credo toshiba o Hitachi fotocamera Sony e processore Samsung.però.......nessuno produce per apple.non c'è un pezzo all'interno apple.

alex

Infatti i telefoni gli e li fa la foxconn.

Abarth89

scusate l'ignoranza, ma l'amministratore delegato di Apple, non è Tim Cook?

Vinz

Certo, meno soldi in avvocati e magari più soldi in R&D.

italy83

Ok è chiaro che sei competente, pensavo d'aver a che fare con il solito h4ter ignorant3 da blog. Scusa per essere stato impreciso ed averti ingiustamente criticato

italy83

Grazie, neppure io comunque ho una idea precisa, anche se trovo positivo quando ci sono accordi e non la tirano lunga per anni alimentando le solite war da blog

Vinz

Oh, finalmente uno che parla citando uno straccio di fonte. Eccoti un voto positivo, anche se non sono necessariamente d'accordo (non ho un'opinione a riguardo).

italy83

nokia ha venduta la divisione produttiva da anni, non alcun prodotto che possa utilizzarli

http://www . macitynet . it/brevetti-apple-accusa-nokia-diventati-dei-patent-troll/

Vinz

"Brevetti che Nokia manco usa"

Fonte?

Ranmaru85

Staremo a vedere, ma credo ci saranno altri accordi, specie se vogliono togliersi di mezzo Qualcomm che gli sta dando rogne

italy83

Hai ragione, dovrei stare più attento a scrivere e a non offendere. Per quello ti chiedo scusa

andrea55

Precisamsamente fu presentato poche settimane dopo Iphone e ovviamente lo sviluppo è iniziato prima quindi per lo meno in contemporanea, la notizia parlava chiaro le immagini del prototipo erano state presentate a processo ma scartate perchè il dispositivo in questione aveva una tastiera qwerty, poi se questa notizia era falsa non so, l'informazione in Italia a volte è una selva, a volte anche siti affidabili prendono cantonate.
Più che nell'estetica, che alla fine riguardava solo il frontale, s1 somigliava molto nel software, il menù delle app, le icone, veramente pessimo.
Comunque positivo che da insulti si sia giunti ad una discussione pacata

Mattia Cognolato

Cero che é un tuo pensiero, lo rispetto, ma xkè tiri fuori altre robe.... Si sn messi d'accordo su altre questioni e fine, dipende sempre da come si sono evolute le cose...

FuckingIdUser

E nella mediazione si valuta pesantemente le ragioni di uno e quelle dell'altro. Se hai prove e basi solide da portare in tribunale che ti danno ragione è naturale che proporrai una proposta di mediazione principalmente a tuo favore. Ciò non esclude che a Apple sia costata meno questa mediazione piuttosto che le sentenze di diversi giudici.

Bastia Javi

Ancora con sti fatti,il fatto è solo uno,Apple ha usato brevetti di proprietà Nokia e non ha pagato per questo è chiamata in causa da Nokia,sapendo che non può farla franca ha proposto un accordo che accadiblog li chiama "collaborazione", accordo ovvio conveniente anche per Apple altrimenti non si può chiamare accordo.

FuckingIdUser

La mediazione l'abbiamo importata proprio dal common law. A seconda del tipo di causa c'è quella obbligatoria, da esperire prima del processo, e quella facoltativa in corso di processo, ossia la conciliazione giudiziale.
Il patteggiamento esiste solo nel processo penale ed è un'offerta, prendere o lasciare, che il PM indirizza al soggetto perseguito.

italy83

Prima di scrivere respira , rischi un infarto. Tranquillo un giorno anche tu sarai accettato

italy83

Ho usato il termine patteggiamento ma è chiaro che mi riferivo al accordo di cui parla la notizia

italy83

Quello di cui parli primo fu commercializzato dopo iPhone, secondo non fu portato a processo ma nei blog , terzo non assomigliava per niente ad iPhone se non in alcuni scatti in cui non si vedeva nella sua interezza.

Quello della formula rettangolare è la tipic4 balla raccontante 1000000 volte che diventa poi verità. Il design di iPhone è brevettato quando lo è quello di un Samsung o di qualsiasi altro prodotto, per incolpare qualcuno di aver clonato devi portare più caratteristiche e tra le centinaia di pagine c era anche quella sul design di iPhone ! Non esiste nessun brevetto Apple sul rettangolo da solo!!!!

Concludo che non ho mai detto che Apple non debba pagare Nokia come del resto credo che Samsung debba pagare chi copia da Apple a dyson e tutti quelli che rubato mercato andato in tribunale

italy83

Continui a parlare come se tu conoscessi i dettagli dell'accordo, quando non li sai! Dovresti sapere che Nokia sono anni che acquista brevetti per fare da patent tr0ll, praticamente la sua principale entrata e non solo con Apple, sicuramente parte dei 40 brevetti contestati Apple li usa, ma se hanno trovato un accordo evidentemente è conveniente anche per Apple. Per piacere smettila di parlare come se tu fossi a conoscenza di fatti quando non lo sei

FuckingIdUser

Il patteggiamento lo fai con lo Stato. Loro si sono accordati con una mediazione.

andrea55

Non nego certo la smilitudine tra s1 e Iphone ma i prototipi esistono e non solo da parte di samsung ma anche Lg, sono stati depositati al processo ma scartati perchè incorporavano una tastiera a scorrimento.
Indubbiamente una volta uscito Iphone lo avranno reso più simile ma la base già c'era.
Il brevetto non si riferisce solo al prodotto specifico ma ad una generica forma rettangolare con angoli arrotondati, brevetto che al di fuori dell'America non è valido.
Curioso come un Htc A9 molto molto simile ad Iphone 6s non sia oggetto di disputa giudiziaria.
Questi brevetti riguardano tecnologie di schermi, video e interfacce, se sulle interfacce ci può essere qualche dubbio (vedi barra rossa volume) su schermo e video ci sono tecnologie che o sono presenti o sono assenti.
Per carità la voglia di soldi di Nokia è palese però è anche giusto che Apple paghi ciò che ha utilizzato

NOKIA 3310 vs NOKIA 3310: 17 anni di storia | Video

Nokia 6: un ritorno asiatico | La nostra Anteprima

Ufficiale: Nokia è pronta a tornare sul mercato con smartphone e tablet Android

Foxconn produrrà gli smartphone Android di Nokia, Europa tra i primi mercati | Rumor